Menopausa: una tappa naturale della vita di una donna.

 

La menopausa è una condizione femminile fisiologica e naturale che compare generalmente nella fascia anagrafica 45-55 anni ed è legata alla fine dei cicli mestruali (in genere viene diagnosticata dopo 12 mesi di assenza del ciclo). Il periodo che precede la vera e propria menopausa è solitamente caratterizzato da irregolarità del ciclo e del flusso mestruale. Sebbene sia una condizione più che naturale, il climaterio a volte porta con sé disturbi più o meno accentuati, che possono richiedere un approccio terapeutico farmacologico o naturale.

Sintomi tipici del periodo perimenopausale

Oltre all’irregolarità mestruale, uno dei sintomi più classici e riconoscibili dell’inizio del periodo antecedente la menopausa vera e propria è la “vampata” di calore, associata a sudorazione notturna ed insonnia (con conseguente stanchezza e indolenza nelle ore diurne).

Caratteristiche del periodo menopausale

Con l’arrivo del vero e proprio periodo della menopausa, aumentano le variazioni ormonali (calo di estrogeni e aumento degli ormoni androgeni) che comportano una riduzione di elasticità a livello dei tessuti genitali determinando ad esempio – più o meno frequentemente – impulso ad urinare e perdita involontaria di urina, infezioni, sporadici sanguinamenti durante i rapporti sessuali. Le fluttuazioni dei livelli ormonali comportano poi sbalzi umorali più o meno significativi ed in genere un calo della libido. Tutti questi sintomi, che variano di intensità e durata da donna a donna, tendono spesso ad influire pesantemente sulla vita emotiva e relazionale femminile, ma possono essere gestiti efficacemente con l’aiuto di uno specialista in Ginecologia.

Le conseguenze della menopausa sull’organismo

Uno dei portati principali del periodo menopausale è un’accelerazione della perdita di massa ossea, con il rischio d’insorgenza anticipata di osteoporosi (condizione comunque naturale  e legata all’età) ed il conseguente aumento del rischio di fratture ossee.

Anche il rischio cardiovascolare – che nelle donne è mitigato dalla presenza di un livello di estrogeni alto – tende ad aumentare con la menopausa anche in virtù di un aumento di colesterolemia e trigliceridemia, nonché del peso corporeo. Una corretta e specifica alimentazione, insieme ad uno stile di vita sano e attivo sono quindi importantissimi per mitigare i rischi di carattere cardiovascolare.

Il Ginecologo può fare la differenza

Per gestire sintomi e cambiamenti fisici, il Ginecologo è di fondamentale aiuto per una donna. Uno specialista esperto sarà in grado di guidare tutto il processo menopausale (fin dai primi sintomi di insorgenza), accompagnando la donna da un punto di vista clinico e psicologico, mitigando i disturbi percepiti ed i rischi connessi attraverso l’individuazione di eventuali terapie farmacologiche ed i cambiamenti nelle abitudini quotidiane più adatti.

Eughenos Diagnostica s.r.l. - Società Unipersonale - P. Iva e C.F.: 01679620474 - PEC: eughenosdiagnostica@legalmail.it
Struttura accreditata SSR (Regione Toscana) - Codice: 02691B
Direttore Sanitario Professor Giancarlo MALTONI
Quality Policy

Eughenos s.r.l. - Società Unipersonale - P. Iva e C.F.: 01552970475 - PEC: centroeughenos@pec.it
Direttore Sanitario Professor Giancarlo MALTONI

Eughenos Diagnostica s.r.l.

  • Società Unipersonale
  • P. Iva e C.F.: 01679620474
  • PEC: eughenosdiagnostica@legalmail.it

Eughenos s.r.l. - Società Unipersonale

  • P. Iva e C.F.: 01552970475
  • PEC: centroeughenos@pec.it
    Direttore Sanitario Professor Giancarlo MALTONI